Fonte: http://f-r-i-e-n-d-l-y.blogspot.com/

“è l’amico è…”
(Dario Baldan Bembo)
Non vi preoccupate: è appena passata l’estate, nessun discorso impegnativo. Abbiamo ancora la pelle che sa di sale, la voglia di relax e di pace: chi sono io per negarvi la soddisfazione degli ultimi giorni di caldo? Questo post non parla di “Amici” della De Filippi, e nemmeno della serie televisiva statunitense. Girovagando per il web, giusto pochi giorni fa, mi sono imbattuto in un blog divertente. Sfondo nero e scritta familiare sotto a fotografia simpatica: FRIENDLY. Si tratta di uno spazio gestito da Gianluca, Alessandro e Roberto, tre ragazzi di Milano, a cui è venuta un’idea originale e simpatica: mettere in scena FRIENDLY, “la parodia di FRIENDS” o meglio un “viaggio senza copione e senza cose premeditate, nel tentativo di essere noi stessi per capire come si può essere felici e saperci divertire nonostante tutti ci considerano feccia”. E le cose sembrano essere partite bene: c’è l’intervista ai tre protagonisti, alterego di personaggi famosi, interpretati da ALE, uno stimato amministratore del settore informatico, egocentrico e divertente, da ROBY, agente immobiliare di giorno e ballerino di sera, coreografo del gruppo e da GIALU operatore telefonico dolce e sensibile, particolarmente specializzato nel rimorchio. È in rete la puntata pilota e il trailer. Ed è solo l’inizio, ci promettono i tre. Non perdeteli e… buona visione!
Parole: L’amico ritrovato di Fred Ulhman
Note: I’ll be there for you – the Rembrandts