democracy
E’ convocata l’assemblea ordinaria annuale dei soci di Milk Milano, il giorno Giovedì 18 Marzo ore 21 presso il King di via Derna 19 (Milano, fermata MM2 Cimiano), con il seguente ordine del giorno:

1) Elezione del revisore dei conti
2) Quota associativa annuale
3) Presentazione attività associative
4) Presentazione del bilancio da parte di portavoce, Viceportavoce e Segretario
5) Valutazione del revisore e Approvazione del bilancio
6) Pride

Tutti soci sono invitati caldamente a partecipare a quello che è il momento di massima espressione della vita democratica dell’associazione. L’assemblea è pubblica, chiunque è invitato ad assistere ai lavori.

Regolamento assembleare:

1) AVENTI DIRITTO AL VOTO: tutti i soci in regola con il versamento della quota associativa; i soci tesserati dopo la data di pubblicazione della presente convocazione non avranno diritto di voto. I soci morosi potranno rinnovare la tessera in sede di assemblea e partecipare regolarmente alle votazioni.

2) DELEGHE: ogni associato potrà farsi rappresentare in Assemblea generale da un altro associato con delega scritta. Ogni socio non può ricevere più di una delega. La delega deve esplicitamente contenere nome cognome data di nascita, residenza e numero di tessera (valida) del delegato e del delegante ed essere chiaramente rivolta all’assemblea del giorno 18 marzo 2010.

3) FUNZIONAMENTO: L’Assemblea ordinaria è presieduta dal Portavoce congiuntamente col Segretario o in assenza di entrambi o di uno dei due, da soci eletti a maggioranza assoluta dai presenti.

4) VALIDITA’: L’assemblea è validamente costituita qualunque sia il numero dei soci intervenuti o rappresentati.

5) DELIBERAZIONI: Le deliberazioni dell’Assemblea ordinaria sono valide quando siano approvate dal 50% più uno dei presenti. Tutte le votazioni dell’assemblea si ritengono a scrutinio palese e per alzata di mano, ad eccezione di quelle relative a singole persone fisiche o quelle per cui la maggioranza del 50% più uno dei presenti richieda la votazione a scrutinio segreto. Le deliberazioni adottate dall’Assemblea dovranno essere riportate su un Libro Verbali a cura del Segretario, che sottoscrive il verbale unitamente al Portavoce; il verbale dovrà essere a disposizione dei soci.

Il portavoce,
Stefano Aresi