La celebre elegia inglese di Ferdinando Pessoa (1888-1935), rivive in tutta la propria carica passionale: «La memoria del nostro amore farà da ponte attraverso le ere. Sorgerà bianco fuori dal passato e sarà eterno, come una vittoria Greca. In ogni cuore il tempo futuro instillerà rancori, perché essi non saranno contempornei al nostro amore». Lettura teatrale all’interno del ciclo coordinato da Tobia Rossi e Adriana Dell’Arte.

domenica 25 ottobre 2009 alle ore 21.00

Auditorium Civico di Cassano d’Adda

Il ciclo di letture teatrali dedicate alla appassionante vicenda di Antinoo ed Adriano, coordinate da Tobia Rossi e Adriana Dell’Arte sono ispirate al capolavoro di Marguerite Yourcenar, “Le Memorie di Adriano”: il pubblico scoprirà, in un percorso a ritroso, prose e poesie nate per raccontare ai moderni la storia di un amore che ha varcato l’eternità. I prossimi appuntamenti del ciclo di letture si svolgeranno a Milano (30 Ottobre, 6 – 12 – 22 Novembre).

Antinoo il volto di un dio (www.ilvoltodiundio.it) è una manifestazione, realizzata dal Circolo di Cultura Omosessuale “Harvey Milk” in collaborazione con associazioni, centri culturali, comuni, centri ricreativi di Milano e Provincia che ha per scopo la promozione della conoscenza della già celebre figura di Antinoo tramite incontri, lezioni, cicli di letture teatrali, proiezioni, eventi. Nato tra il 110 e il 112 d.C. in Bitinia (Asia Minore) e annegato nel Nilo nel 130 d.C., amato dall’imperatore Adriano, Antinoo fu divinizzato e reso oggetto di un culto fortunatissimo, che causò non poche irritazioni ad apologeti cristiani quali Eusebio, San Girolamo, Origene, Tertulliano. Dedicatario di statue, templi, poesie, musiche, pitture, riti, nel corso dei secoli venne identificato come simbolo e memoria di uno dei momenti più felici della fusione tra la civiltà romana e quella greca. La sua figura ha affascinato nel corso dei secoli, generazioni di artisti, tra cui Rilke, la Yourcenar e Pessoa.

Antinoo, il volto di un dio è sostenuto da Cronacacity.com e realizzato in collaborazione con: Comune di Gaggiano, Comune di Vimodrone, Museo Civico Della Torre Treviglio, Le rose di Gertrude, Spazio Baluardo, Teatro Ringhiera, GayStatale, Toilet Club Milano, Galleria Meravigli, King Bear Lounge, Maharajà Indian Bar, Gabusi Wine Bar, Dadi & Piombo, Camelot Games.