Comunicato Stampa dell’Associazione Radicale Certi Diritti

Milano 23 giugno 2016

“Grazie all’avvocato Andrea Bullo, abbiamo diffidato oggi il presidente del Municipio 2. Se non esporrà la bandiera arcobaleno, come previsto dalla delibera n.57/2014, entro 24 ore, saremo costretti a fare un esposto in procura per ristabilire la legalità”, dichiara Yuri Guaiana, segretario dell’Associazione Radicale Certi Diritti.

“Se questa è l’idea di legalità del presidente Piscina, non oso immaginare cosa intendano proporre per la sicurezza? Forse devastare proprietà private e comunali come fece il 25 aprile scorso al campo di via Idro? Siamo seri, la semplice circostanza che la tornata elettorale non abbia confermato la maggioranza uscente non è sufficiente a porne nel nulla le deliberazioni consiliari.
Fintantoché non interverrà, in base al principio del contrarius actus, una delibera consiliare che annulli la precedente, il Municipio 2 sarà tenuto ad esporre la bandiera arcobaleno”, conclude Guaiana.


Dott. Yuri Guaiana
Segretario
Associazione radicale Certi Diritti
Via di Torre Argentina, 76, Roma, 00186
Cell: +39 340 4694701| Tel: +39 06 689791
segretario@certidiritti.it | www.certidiritti.it
facebook.com/certidiritti | twitter.com/certidiritti