Damiano Fina è un ricercatore presso il Mimesis Lab – Laboratorio di Pedagogia dell’Espressione dell’Università RomaTre di Roma. Si sta occupando di fondare una Pedagogia Queer, ovvero una pratica laboratoriale dedicata alla libertà d’espressione. damiano fina ninfee workshop

Tra i suoi progetti, c’è: “Ninfee. Viaggio nel corpo che sboccia”.

“Ninfee” è un incontro dedicato alla riscoperta della metamorfosi nel rituale. Sperimenteremo un viaggio trasformativo, danzando la poetica del ciclo di dipinti di Claude Monet.

Questo lavoro nasce per stimolare l’interazione con il proprio corpo e l’ambiente circostante senza fare leva su distinzioni di genere e sesso, anzi, promuovendo il desiderio trasformativo dell’organismo.

Il percorso è condotto dall’artista Damiano Fina sulla base della sua ricerca per una Pedagogia Queer, che fonde filosofia, danza butoh, metodo FUYA e Pedagogia dell’Espressione.

GAZZO (PD) – Mercoledì 8 novembre, presso la sala polivalente di Gazzo. Dalle 21:30 alle 23:00. Contributo € 5,00.

ROMA – Sabato 18 novembre, presso l’Ass. Cult. La Scatola dell’Arte (via dei Latini, 28 – zona San Lorenzo). Dalle 15:30 alle 17:30. Contributo € 5,00.