Identificare gli stereotipi che ci circondano, trovare dei criteri per leggerli significa forse consentire a noi stessi qualche spazio di maggiore libertà.

Se ne discuterà con la pedagogista Claudia Alemani presso la sede operativa del Milk, Via Soperga 36, sabato 26 novembre alle ore 17,00. Modererà il dibattito Alessandro Rizzo.

Un’occasione per analizzare e riflettere sulle dinamiche del sistema formativo lette in chiave di generi e per dare un contributo a sfrondare muri che spesso si creano e pregiudizi culturali insensati. Siete tutte e tutti invitati a partecipare.