How to live with a huge penis: advice, meditations, and wisdom for men who have too much

Per secoli la saggezza popolare, le leggi del marketing e il sano pudore hanno voluto che non si scrivessero parole sconvenienti nei titoli dei libri. Niente copertine con immagini vistose e nientemeno termini inappropriati. Tra questi potete facilmente capire il motivo per cui anche “pene” fosse da sconsigliarsi. Fu “Penis Pokey” a rompere per primo le regole e le sue 100mila copie vendute in 18 mesi hanno rimesso in discussione l’efficiacia della regola. Il pene, in copertina, vende.

All’interno dello stesso ramo si inserisce la guida che vi presentiamo oggi “how to live with a huge penis”: il regalo che ogni uomo vorrebbe ricevere, che ne abbia o meno bisogno, così recita lo slogan. Questo capolavoro della manualistica è in realtà una “parodia di auto aiuto” piena di compassionevoli consigli per uomini colpiti da OMG (oversized male genitalia: non oh my God come qualcuno potrebbe invece pensare). Un libro laico quindi, terra terra, che si mette al servizio di quegli individui esclusi per la propria “abbondanza di proporzioni assurde” lanciando un messaggio di tolleranza e speranza. Una voce ispirata quindi ,attraverso un’opera che invita a fare “coming out” (unzipping) con la propria famiglia, dichiararsi con un compagno / compagna ed evitare la discriminazione nel posto di lavoro.

Grazie ad un diario dove segnare i propri progressi e ad una serie di citazioni sull’argomento il libro di Richard Jacob e Owen Thomas rappresenta una vera e propria perla (big blessing) nella letteratura di genere. Ma che genere? ovviamente maschile ed intimo.

Per i curiosi, potete leggere le prime pagine qui

Per gli interessati all’acquisto rimandiamo invece qui