Siamo orgogliosi e felici di poter annunciare il primo appuntamento del progetto Pasolini per le strade, promosso da Milk Milano con la preziosa partecipazione di Maddalena Balsamo.

Ci troviamo, per la presentazione del progetto e la prima lettura poetica:


domenica 5 dicembre, ore 18.30

Al D caffé & Ristorante
via Galliari 6
Treviglio (BG)
Dopo l’ondata di indignazione sollevata dal tentativo di censura morale da parte dell’Assessore alla Cultura della Provincia di Milano, Novo Umberto Maerna, nei confronti delle rappresentazioni di Orgia di Pierpaolo Pasolini, Trilogia del benessere e Chicago Boys di Renato Sarti programmate all’interno del ciclo Invito a teatro, censura giustificata definendo tali opere “diseducative”, “sconvenienti” e non rappresentabili in quanto, nel caso di Pasolini, toccherebbero “temi scabrosi come l’omosessualità”, il Circolo di Cultura Omosessuale Harvey Milk inizia un progetto culturale promosso in collaborazione con l’attrice milanese Maddalena Balsamo.

Dopo una introduzione sui perché di questa scelta, sul progetto e sul Concorso Pasolini, si terrà la prima lettura poetica della manifestazione. Segue aperitivo. Partecipate numerosi!

– – –

Maddalena Balsamo. Diplomata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera, dopo gli studi di pianoforte e violino al Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari e canto jazz con Tiziana Ghiglioni, frequenta i laboratori e seminari teatrali di Danio Manfredini, Claudio Morganti, Enzo Tarascio, Massimo Loreto, Antonio Sixty, Walter Malosti, Elio De Capitani.

Ha lavorato presso Teatro Libero, Teatro Greco, Teatro I, Teatro Olmetto, Teatro Oscar, Teatro Arsenale, Teatro Dal Verme, Il Piccolo Teatro e in svariate tournée, per la regia di B. Arena, A. R. Shammah, C. Accordino, C. Gallarini, M. Filatori, V. Colorni, W. Manfrè, A. Raimondi, esibendosi in produzioni di opere di K. Valentin, W. Shakespeare, P. Handke, D. Laing, D. Maraini, O. Wilde, G. Chiara, Plauto, G. Manfridi, S. Tofano, J.P. Sartre, L.F. Cèline, C. Lievi.

Maddalena Balsamo ha recitato in numerosi spot pubblicitari, in produzioni cinematografiche e documentaristiche (Un gioco ardito). Ha infine lavorato in televisione per Scherzi a parte, Vivere, Don Luca, Bradipo, La strana coppia, Hospital Central, Non smettere mai di sognare. E’ stata doppiatrice per lo Studio PV e ha tenuto corsi di recitazione per l’agenzia Giancarlo Caremoli e per il Teatro del Battito di Milano.