Yuri Guaiana, già segretario nazionale dell’Associazione Radicale Certi Diritti e attivista LGBT, è stato arrestato in Russia, stamattina (11 maggio 2017). Si stava recando alla Procura Generale di Mosca, per consegnare le firme raccolte contro gli arresti e le detenzioni di gay in Cecenia. Ne ha dato notizia il radicale e leader dell’Associazione Luca Coscioni Marco Cappato,… Read More


Il 19 maggio 2017, alla Libreria Antigone di via Kramer 20 (Milano), alle ore 18:30, il Circolo Culturale TBGL “Harvey Milk” accoglierà Mario Artiaco e il suo libro: Io, Lauro e le rose (2017, Di.Ar.Ma.). Ecco cosa l’autore stesso dice del proprio romanzo autobiografico.    Tu sei etero, ma ti batti per i diritti delle… Read More


Per l’8 marzo 2017, “Non una di meno” ha ricordato l’originario significato di lotta della Giornata internazionale della donna. La ricorrenza “prende vita dagli scioperi delle operaie che dai primi del Novecento in tutto il mondo animarono le lotte per i loro diritti violati di persone e lavoratrici”, si legge sul sito del movimento. Così, oggi come ieri, “Non una… Read More


Ho conosciuto Alessandro Rizzo nel 2009. Io e Fabio Valerio Bertini eravamo andati da Alessandro Martini per il laboratorio cinematografico del Circolo Culturale TBGL Harvey Milk Milano. L’ho rivisto mesi dopo, era relatore a una conferenza sui diritti LGBT in un Circolo Arci vicino a piazza Lodi. Tempo dopo Alessandro si è avvicinato al Milk e ne è diventato… Read More


Il percorso artistico dell’autore canadese Steve Walker avrebbe avuto certamente altro corso vedendo magari nascere un nuovo attore famoso sulla ribalta del palcoscenico internazionale piuttosto che un pittore raffinato nel solco della tradizione del realismo americano. È l’occasione per considerare ottima la scelta, con il “senno di poi”, fatta da Steve a un certo punto… Read More


Rimbaud ha molto influenzato nel senso più universale possibile una delle maggiori espressioni artistiche del nostro tempo: Yaroslav Mogutin. Afferma il trentenne autore russo, uno dei primi a dichiararsi apertamente omosessuale in un’intervista: “come Rimbaud credo che la moralità sia un tipo di malattia del cervello!’”. Vediamo e ammiriamo le sue produzioni fotografiche, a cui… Read More


Se qualcuno volesse ricercare le fonti filologiche delle immagini di dipinti odierni e di fotografie dei più grandi registi internazionali di opere omoerotiche può benissimo accedere alla poetica e alla produzione di uno dei pionieri dell’arte a carattere omosessuale, quella di Henry Scott Tuke, nato a York il 12 giugno 1858, figlio di attivisti sociali… Read More


Comunista, basco e soprattutto omosessuale dichiarato: questi ingredienti ed elementi costitutivi della personalità di un regista quale è stato Eloy de la Iglesia, fanno presupporre la difficile formazione artistica di un autore all’interno di una cornice repressiva, perbenista, sanguinaria e clericale quale quella del regime franchista. In questo panorama di oppressione e di eliminazione fisica… Read More


“Il problema che devono affrontare gli omosessuali è che si propongono di conquistare l’amore di un “vero” uomo. Se ci riescono falliscono. Un uomo che va con altri uomini non è quello che definirebbero un vero uomo”. L’affermazione potrebbe apparire disarmante ma nella sua paradossalità è assolutamente un invito a una riflessione sulle identità di… Read More